Caldaia a condensazione: funzionamento e caratteristiche

Caldaia a condensazione

In ambito domestico, il riscaldamento è l'utilità quotidiana che ci fa spendere più energia e denaro.
Per questo, cambiare la caldaia tradizionale con una a condensazione ci mette in condizione di ridurre i consumi e sfruttare al meglio tutte le risorse esistenti.
Grazie alla sua tecnologia, questo impianto è capace di sfruttare le temperature dei suoi fumi e quindi massimizzare le proprie funzionalità come una risorsa aggiuntiva e utile per produrre altro calore.

Inoltre è molto efficiente perché funziona ottimamente anche a basse temperature, 40/45° contro gli gli 80/85° di quella tradizionale; si addice però per grandi ambienti, se avete una casa modesta non conviene.

Può portarvi ancora più vantaggi se abbinata ad altri fattori, come installare dei pannelli radianti a parete o a pavimento, in ogni caso prima di qualsiasi mossa, affidatevi a un idraulico specializzato o ad un esperto del settore.

CONTATTACI al numero diretto gratuito:

INVIA UN E-MAIL:

Fields marked with * are required
Questo sito usa i cookies per garantire il suo corretto funzionamento e per capire l'utilizzo che ne fanno gli utenti, al fine di migliorarne l'esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa completa. Cliccando su acconsento, accetti l'utilizzo dei cookie.